News

Incontro regionale Veneto/Friuli Venezia Giulia


Thu, 18 May 2023 17:50:53 +0200 - Calendario eventi

Incontro regionale Abruzzo


Fri, 05 May 2023 17:50:53 +0200 - Calendario eventi

Incontro regionale Sicilia


Thu, 27 Apr 2023 17:50:53 +0200 - Calendario eventi

Incontro regionale Lazio


Wed, 12 Apr 2023 17:50:53 +0200 - Calendario eventi

Incontro regionale Puglia/Molise/Basilicata


Fri, 24 Mar 2023 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Lombardia


Wed, 08 Mar 2023 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Emilia Romagna


Thu, 23 Feb 2023 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Sardegna


Fri, 10 Feb 2023 09:00:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Calabria


Wed, 25 Jan 2023 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Liguria


Fri, 13 Jan 2023 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

Incontro regionale Piemonte/Valle d’Aosta


Fri, 16 Dec 2022 17:50:53 +0100 - Calendario eventi

ANACAM4SOCIETY, terzo appuntamento con Apeiron ODV per la rassegna “Le parole per dirlo”


Thu, 01 Dec 2022 00:21:39 +0100 - In evidenza

Venerdì 2 dicembre alle 18.00 terzo appuntamento per la rassegna “Le parole per dirlo”, organizzata da Apeiron ODV con il supporto di Anacam.

ANACAM4SOCIETY, terzo appuntamento con Apeiron ODV per la rassegna “Le parole per dirlo”


Thu, 01 Dec 2022 00:21:39 +0100 - ANACAM4SOCIETY

Venerdì 2 dicembre alle 18.00 terzo appuntamento per la rassegna “Le parole per dirlo”, organizzata da Apeiron ODV con il supporto di Anacam.

Incontri regionali Anacam: il 16 dicembre tocca a Piemonte e Valle d’Aosta


Mon, 28 Nov 2022 00:49:46 +0100 - Dall'Associazione

Continuano gli incontri regionali per il 2022-2023. Il prossimo 16 dicembre si terrà il seminario organizzato da Anacam Piemonte presso il DoubleTree by Hilton Turin Lingotto di via Giacomo Mattè Trucco 1, a Torino. I lavori si apriranno con i saluti del presidente nazionale Andrea Codebò. 
Nicola Imbimbo parlerà dei sistemi di sospensione e della loro manutenzione. Seguiranno gli interventi degli sponsor ICM e SCHAEFER. 
Per la normativa tecnica interverranno Roberto Corradini e Paolo Tattoli. Corradini presenterà le nuove UNI 10411-11 e 12 e si soffermerà sulle principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411-1 e 2. Tattoli illustrerà la normativa nazionale e quella europea sulle piattaforme elevatrici, parlando anche della gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine, e si soffermerà sulle principali cause di incidenti sugli ascensori. 
Luca Incoronato parlerà delle ultime novità sullo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, delle scadenze di fine anno e delle prospettive future. Dopo la pausa pranzo i partecipanti avranno modo di incontrare i produttori in sala sponsor.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e agli aspetti economico-finanziari interverranno Dante Pozzoni e Alessandro Ceriani. Seguirà l’intervento dello sponsor GEAT ELEVATORS.
Di verifiche straordinarie sugli ascensori esistenti si discuterà con i rappresentanti degli Organismi notificati.
Il seminario è gratuito per le imprese associate. Per gli Organismi notificati è consentita la partecipazione gratuita solo per un partecipante. Oltre tale numero è richiesto un rimborso spese.
La scheda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 7 dicembre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

aw ca brokerdmgdonatishaefergeatgmvicmlifteckmyqubetekno smstelcaltelesanshaefervicini

Fornitore ufficiale

wurth

Incontri regionali Anacam: il 16 dicembre tocca a Piemonte e Valle d’Aosta


Mon, 28 Nov 2022 00:49:46 +0100 - Piemonte e Valle d'Aosta

Continuano gli incontri regionali per il 2022-2023. Il prossimo 16 dicembre si terrà il seminario organizzato da Anacam Piemonte presso il DoubleTree by Hilton Turin Lingotto di via Giacomo Mattè Trucco 1, a Torino. I lavori si apriranno con i saluti del presidente nazionale Andrea Codebò. 
Nicola Imbimbo parlerà dei sistemi di sospensione e della loro manutenzione. Seguiranno gli interventi degli sponsor ICM e SCHAEFER. 
Per la normativa tecnica interverranno Roberto Corradini e Paolo Tattoli. Corradini presenterà le nuove UNI 10411-11 e 12 e si soffermerà sulle principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411-1 e 2. Tattoli illustrerà la normativa nazionale e quella europea sulle piattaforme elevatrici, parlando anche della gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine, e si soffermerà sulle principali cause di incidenti sugli ascensori. 
Luca Incoronato parlerà delle ultime novità sullo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, delle scadenze di fine anno e delle prospettive future. Dopo la pausa pranzo i partecipanti avranno modo di incontrare i produttori in sala sponsor.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e agli aspetti economico-finanziari interverranno Dante Pozzoni e Alessandro Ceriani. Seguirà l’intervento dello sponsor GEAT ELEVATORS.
Di verifiche straordinarie sugli ascensori esistenti si discuterà con i rappresentanti degli Organismi notificati.
Il seminario è gratuito per le imprese associate. Per gli Organismi notificati è consentita la partecipazione gratuita solo per un partecipante. Oltre tale numero è richiesto un rimborso spese.
La scheda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 7 dicembre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

aw ca brokerdmgdonatishaefergeatgmvicmlifteckmyqubetekno smstelcaltelesanshaefervicini

Fornitore ufficiale

wurth

ANACAM4SOCIETY, secondo appuntamento con Apeiron ODV per la rassegna “Le parole per dirlo”


Mon, 28 Nov 2022 00:21:39 +0100 - ANACAM4SOCIETY

Il secondo appuntamento della rassegna “Le parole per dirlo”, organizzata da Apeiron ODV con il supporto di Anacam, si terrà domani 29 novembre sul profilo Instagram di Apeiron alle ore 18.00 e sarà dedicato al mondo del lavoro dove ancora persistono disparità di trattamento nei confronti delle donne.

Iniziato il conto alla rovescia per la fiera indiana di settore. Passate a trovare Anacam allo stand C23


Mon, 28 Nov 2022 00:21:39 +0100 - Dall'Associazione

Dal 1 al 3 dicembre 2022 si terrà l’International Sourcing Exposition for Elevators & Escalators (ISEE), la più grande fiera di settore indiana che si tiene a Mumbai.

Esportazioni in Gran Bretagna:prorogata per due anni la validità della marcatura CE


Mon, 28 Nov 2022 00:19:09 +0100 - Attualità

Il Governo inglese ha comunicato che le aziende hanno altri due anni di tempo per applicare la nuova marcatura britannica denominata UKCA di sicurezza dei prodotti, che è comunque già utilizzabile fin da ora.

ANACAM4SOCIETY, parte il primo progetto. Insieme ad Apeiron ODV per andare oltre le differenze


Wed, 23 Nov 2022 00:21:39 +0100 - ANACAM4SOCIETY

Nel segno di una cultura della responsabilità sociale, Anacam ha deciso di sostenere alcuni progetti che riguardano la vita di tutti, al di fuori della dimensione di imprenditori e delle tematiche tipiche del settore ascensoristico.

ANACAM4SOCIETY, parte il primo progetto. Insieme ad Apeiron ODV per andare oltre le differenze


Wed, 23 Nov 2022 00:21:39 +0100 - In evidenza

Nel segno di una cultura della responsabilità sociale, Anacam ha deciso di sostenere alcuni progetti che riguardano la vita di tutti, al di fuori della dimensione di imprenditori e delle tematiche tipiche del settore ascensoristico.

Una norma interpretativa sugli acconti e le opzioni di cessione e sconto


Thu, 17 Nov 2022 17:08:47 +0100 - Rassegna stampa

Istruzioni e special tools per gli ascensori, accesso e disponibilità: se ne parla all’SBS Lift Forum su Zoom.


Thu, 17 Nov 2022 04:08:39 +0100 - In evidenza

Previsto un servizio di traduzione. L’evento è aperto a tutti e gratuito.

Istruzioni e special tools per gli ascensori, accesso e disponibilità: se ne parla all’SBS Lift Forum su Zoom.


Thu, 17 Nov 2022 04:08:39 +0100 - Dall'Europa

Previsto un servizio di traduzione. L’evento è aperto a tutti e gratuito.

Cessione dei crediti: rinnovata la convenzione Anacam-Intesa Sanpaolo


Wed, 16 Nov 2022 00:21:39 +0100 - In evidenza

Una buona notizia per gli iscritti ad Anacam.

Cessione dei crediti: rinnovata la convenzione Anacam-Intesa Sanpaolo


Wed, 16 Nov 2022 00:21:39 +0100 - Dall'Associazione

Una buona notizia per gli iscritti ad Anacam.

Ripartiti gli incontri regionali Anacam. Ecco il calendario completo e le foto


Thu, 03 Nov 2022 00:21:39 +0100 - In evidenza

Sono ripartiti dalla Campania gli incontri regionali in presenza organizzati da Anacam.

Esami per il patentino in Piemonte: 150 candidati hanno superato la teoria. Da ieri le prove pratiche


Fri, 28 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Dall'Associazione

È cominciata ieri la seconda fase degli esami per il patentino in Piemonte.  Hanno superato la prima prova, quella teorica, ben 150 candidati. Le prove pratiche di ieri, che continueranno fino alla fine di dicembre, hanno riguardato sedici candidati e si sono tenute su un impianto oleodinamico messo a disposizione dall’Unione Industriale di Torino nella cui sede si sono svolte anche le prove scritte e dove si terranno i corsi in fase di organizzazione per la prossima tornata di esami. Anacam ringrazia per la disponibilità l’Unione Industriale di Torino e l’ingegner Luciano Roccati che da anni segue i candidati piemontesi nella preparazione all’esame per il conseguimento dell’abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi. Per ogni informazione la segreteria nazionale resta a disposizione.
[widgetkit id="58" name="2022_10_28_Gallery_Esami_patentino"]

Ordinanza del Tribunale di Napoli: obbligatoria la comunicazione dei condomini morosi.


Fri, 28 Oct 2022 00:19:09 +0200 - Attualità

Condannato il condominio al pagamento di una penale in caso di ritardo nell’adempimento.

Esami per il patentino in Piemonte: 150 candidati hanno superato la teoria. Da ieri le prove pratiche


Fri, 28 Oct 2022 00:19:05 +0200 - Piemonte e Valle d'Aosta

È cominciata ieri la seconda fase degli esami per il patentino in Piemonte.  Hanno superato la prima prova, quella teorica, ben 150 candidati. Le prove pratiche di ieri, che continueranno fino alla fine di dicembre, hanno riguardato sedici candidati e si sono tenute su un impianto oleodinamico messo a disposizione dall’Unione Industriale di Torino nella cui sede si sono svolte anche le prove scritte e dove si terranno i corsi in fase di organizzazione per la prossima tornata di esami. Anacam ringrazia per la disponibilità l’Unione Industriale di Torino e l’ingegner Luciano Roccati che da anni segue i candidati piemontesi nella preparazione all’esame per il conseguimento dell’abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi. Per ogni informazione la segreteria nazionale resta a disposizione.
[widgetkit id="58" name="2022_10_28_Gallery_Esami_patentino"]

Seminari regionali: il 10 novembre tocca al Trentino Alto Adige. L’evento è aperto alle aziende associate, non associate e agli Organismi notificati


Thu, 27 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Trentino Alto Adige

Il prossimo 10 novembre, presso la Cantina Vivallis a Nogaredo, in provincia di Trento, si terrà il seminario regionale organizzato da Anacam Trentino Alto Adige. I lavori si apriranno con i saluti del presidente regionale Carlo Segatta. Luca Incoronato si soffermerà sulle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, alle scadenze di fine anno e alle prospettive future. Seguiranno gli interventi degli sponsor ICM e SCHAEFER. Dante Pozzoni e Alessandro Ceriani parleranno del mercato degli ascensori e degli aspetti economico-finanziari mentre Cristiano Recchia tratterà le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI
10411 - 1 e 2. Dopo la pausa pranzo i partecipanti al seminario avranno la possibilità di incontrare i produttori in Sala sponsor.
In apertura dei lavori pomeridiani si terrà un momento di confronto con i rappresentanti degli Organismi notificati sulle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti.
La parola passerà quindi a Paolo Tattoli che illustrerà la normativa nazionale ed europea per le piattaforme elevatrici e affronterà il tema della sicurezza per le operazioni di installazione e manutenzione ascensori.
Il seminario è gratuito per le imprese associate e gli Organismi notificati. Per le imprese non associate è richiesto un contributo. Le schede di registrazione devono essere inviate entro e non oltre il 7 novembre alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione

awc.a. brokerdmgdonatielettroquadrigeat elevators    icm 150x300fermatormyqubeshaefertekno-smstelcaltelesan


Fornitore ufficiale

wurth

Seminari regionali: il 10 novembre tocca al Trentino Alto Adige. L’evento è aperto alle aziende associate, non associate e agli Organismi notificati


Thu, 27 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Dall'Associazione

Il prossimo 10 novembre, presso la Cantina Vivallis a Nogaredo, in provincia di Trento, si terrà il seminario regionale organizzato da Anacam Trentino Alto Adige. I lavori si apriranno con i saluti del presidente regionale Carlo Segatta. Luca Incoronato si soffermerà sulle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, alle scadenze di fine anno e alle prospettive future. Seguiranno gli interventi degli sponsor ICM e SCHAEFER. Dante Pozzoni e Alessandro Ceriani parleranno del mercato degli ascensori e degli aspetti economico-finanziari mentre Cristiano Recchia tratterà le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI
10411 - 1 e 2. Dopo la pausa pranzo i partecipanti al seminario avranno la possibilità di incontrare i produttori in Sala sponsor.
In apertura dei lavori pomeridiani si terrà un momento di confronto con i rappresentanti degli Organismi notificati sulle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti.
La parola passerà quindi a Paolo Tattoli che illustrerà la normativa nazionale ed europea per le piattaforme elevatrici e affronterà il tema della sicurezza per le operazioni di installazione e manutenzione ascensori. Nel pomeriggio ci sarà anche l'intervento di GEAT ELEVATORS.
Il seminario è gratuito per le imprese associate e gli Organismi notificati. Per le imprese non associate è richiesto un contributo. Le schede di registrazione devono essere inviate entro e non oltre il 7 novembre alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione

awc.a. brokerdmg donatielettroquadrigeat elevators     icm 150x300fermatormyqubeshaefer tekno-smstelcaltelesan


Fornitore ufficiale

wurth

Seminari regionali: il 27 ottobre appuntamento in Toscana. L’incontro è aperto alle aziende associate e agli Organismi di verifica


Wed, 19 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Dall'Associazione

Il prossimo 27 ottobre si terrà il seminario regionale organizzato da Anacam Toscana. L’evento si terrà a Firenze presso il Grand Hotel Mediterraneo Firenze, Lungarno del Tempio 44.
I saluti introduttivi saranno affidati al presidente regionale Luca Pierazzoli. Luca Incoronato parlerà delle ultime novità sullo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, scadenze di fine anno e prospettive future. Dopo il coffee break si terrà uno spazio con lo sponsor ICM.
Roberto Corradini terrà due interventi: il primo sarà incentrato sulla presentazione delle nuove UNI 10411-11 e 12  mentre il secondo affronterà le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411 - 1 e 2 edizione 2021.  Seguirà un momento di confronto con i rappresentanti degli Organismi notificati sulle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti.
Paolo Tattoli tratterà la normativa nazionale ed europea sulle piattaforme elevatrici e la gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine. Durante l’intervento del pomeriggio Tattoli parlerà di sicurezza sui luoghi di lavoro esaminando alcuni rischi tipici per installatori e manutentori.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e al mercato degli ascensori nel pomeriggio interverrà Dante Pozzoni. I saluti finali saranno affidati al presidente nazionale Andrea Codebò. L’incontro è aperto alle aziende associate e agli Organismi di verifica.
La scheda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 21  ottobre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

awc.a. brokerdmgicm 150x300fermatormyqubeshaefertelesan

Fornitore ufficiale

wurth

Seminari regionali: il 27 ottobre appuntamento in Toscana. L’incontro è aperto alle aziende associate e agli Organismi di verifica


Wed, 19 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Toscana

Il prossimo 27 ottobre si terrà il seminario regionale organizzato da Anacam Toscana. L’evento si terrà a Firenze presso il Grand Hotel Mediterraneo Firenze, Lungarno del Tempio 44.
I saluti introduttivi saranno affidati al presidente regionale Luca Pierazzoli. Luca Incoronato parlerà delle ultime novità sullo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, scadenze di fine anno e prospettive future. Dopo il coffee break si terrà uno spazio con lo sponsor ICM.
Roberto Corradini terrà due interventi: il primo sarà incentrato sulla presentazione delle nuove UNI 10411-11 e 12  mentre il secondo affronterà le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411 - 1 e 2 edizione 2021.  Seguirà un momento di confronto con i rappresentanti degli Organismi notificati sulle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti.
Paolo Tattoli tratterà la normativa nazionale ed europea sulle piattaforme elevatrici e la gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine. Durante l’intervento del pomeriggio Tattoli parlerà di sicurezza sui luoghi di lavoro esaminando alcuni rischi tipici per installatori e manutentori.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e al mercato degli ascensori nel pomeriggio interverrà Dante Pozzoni. I saluti finali saranno affidati al presidente nazionale Andrea Codebò. L’incontro è aperto alle aziende associate e agli Organismi di verifica.
La scheda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 21  ottobre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

awc.a. brokerdmgicm 150x300fermatormyqubeshaefertelesan

Fornitore ufficiale

wurth

Corso Saef sulle mail efficaci: anticipate le date


Mon, 17 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Dall'Associazione

Il corso Saef “E-mail efficaci, impara come scrivere per ottenere la risposta desiderata”, inizialmente in programma il 10 e il 17 novembre dalle 15.00 alle 18.00, per problemi organizzativi della docente si terrà il 7 e il 14 novembre sempre dalle 15.00 alle 18.00.

Per ogni ulteriore informazione, la segreteria nazionale resta a disposizione.

CONTATTA LA SEGRETERIA

FIABADAY 2022: Anacam chiede la proroga del bonus 75% e l’aggiornamento delle norme sull’accessibilità


Thu, 06 Oct 2022 11:19:05 +0200 - Dall'Associazione

Uno dei panel della XX edizione del FIABADAY “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, promosso da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, che si è tenuto domenica 2 ottobre a Roma, è stato dedicato a “I bonus fiscali per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

anacam in evidenza fiaba full

Ha aperto questo spazio, l’intervento del presidente di Anacam Service Michele Mazzarda. Dopo aver presentato l’Associazione, Mazzarda ha ribadito la vicinanza a FIABA Onlus da parte di Anacam e la piena condivisione della battaglia per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Mazzarda ha spiegato che gli impianti elevatori, prima considerati un bene di lusso, oggi hanno una vera e propria valenza sociale e pertanto tutti hanno diritto a usufruirne. Purtroppo, gli edifici costruiti prima del 1989 non sempre sono accessibili. È, quindi, fondamentale stare a fianco dei cittadini, ha detto ancora Mazzarda, e favorire il dialogo con tutte le forze in campo per realizzare una vera e propria inclusione sociale. Il bonus 75% per le spese sostenute nel 2022 per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche rappresenta senz’altro uno strumento importante ma non sufficiente. Mazzarda ha, quindi, auspicato non solo una proroga del bonus per consentire un intervento sufficientemente esteso sugli edifici che non garantiscono l’accessibilità ma anche un aggiornamento della Legge n. 13 e del DM 236 che risalgono al lontano 1989.

L’intervento del presidente Mazzarda è al minuto 42:37 della registrazione disponibile sul canale YouTube di FIABA Onlus.

Live streaming di FIABAOnlus

Il terzo numero di ANACAM MAGAZINE è dedicato alla sicurezza sui luoghi di lavoro


Thu, 06 Oct 2022 10:25:09 +0200 - In evidenza

Il terzo numero di ANACAM MAGAZINE è dedicato interamente alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso una disamina del tema dal punto di vista normativo e un’analisi dei principali rischi a cui sono esposti i tecnici che operano su ascensori e scale mobili.

Numero 3 - 2022


Wed, 05 Oct 2022 10:00:00 +0200 - Anacam Magazine

Il nuovo numero di ANACAM MAGAZINE è dedicato alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Seminari regionali: il 14 ottobre tocca ad Anacam Umbria e Marche. L’incontro è aperto anche ai non associati


Tue, 04 Oct 2022 00:49:46 +0200 - Dalle regioni

Il prossimo 14 ottobre si terrà il secondo degli incontri regionali previsti per il 2022-2023, aperto agli associati di Marche e Umbria e ai non associati. Il seminario si terrà presso il RoyalRe Hotel Piazza Piccolomini 3, a Casabianca di Fermo in provincia di Fermo.
L’apertura dei lavori e i saluti saranno affidati al presidente di Anacam Marche, Paolo Bedetti. Seguirà l’intervento di Luca Incoronato sulle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, sulle scadenze di fine anno e le prospettive future. Dopo il coffee break interverrà lo sponsor ICM.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e al mercato degli ascensori interverrà Dante Pozzoni.
La parola passerà poi a Paolo Tattoli e a Roberto Corradini. Si parlerà della normativa nazionale ed europea sulle piattaforme elevatrici e della gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine. Verranno presentate le nuove UNI 10411-11 e 12 e affrontate le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411-1 e 2. Ci sarà anche un focus su come lavorare in sicurezza durante l’installazione e la manutenzione degli ascensori con la disamina di alcuni rischi tipici.
Luca Pierpaoli interverrà in merito alle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti. Le considerazioni finali e la chiusura dei lavori saranno affidate al presidente di Anacam Umbria Sonia Rosetti.
Il seminario è gratuito per le imprese associate mentre è richiesto un contributo alle imprese non associate.
La scheda di partecipazione deve essere inviata entro e non oltre il 10 ottobre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

aw dmgicm 150x300fermatorshaefertelesan

Fornitore ufficiale

wurth

Seminari regionali: il 14 ottobre tocca ad Anacam Umbria e Marche. L’incontro è aperto anche ai non associati


Tue, 04 Oct 2022 00:49:46 +0200 - Dall'Associazione

Il prossimo 14 ottobre si terrà il secondo degli incontri regionali previsti per il 2022-2023, aperto agli associati di Marche e Umbria e ai non associati. Il seminario si terrà presso il RoyalRe Hotel Piazza Piccolomini 3, a Casabianca di Fermo in provincia di Fermo.
L’apertura dei lavori e i saluti saranno affidati al presidente di Anacam Marche, Paolo Bedetti. Seguirà l’intervento di Luca Incoronato sulle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, sulle scadenze di fine anno e le prospettive future. Dopo il coffee break interverrà lo sponsor ICM.
Sul tema dedicato al mestiere dell’ascensorista e al mercato degli ascensori interverrà Dante Pozzoni.
La parola passerà poi a Paolo Tattoli e a Roberto Corradini. Si parlerà della normativa nazionale ed europea sulle piattaforme elevatrici e della gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine. Verranno presentate le nuove UNI 10411-11 e 12 e affrontate le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI 10411-1 e 2. Ci sarà anche un focus su come lavorare in sicurezza durante l’installazione e la manutenzione degli ascensori con la disamina di alcuni rischi tipici.
Luca Pierpaoli interverrà in merito alle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti. Le considerazioni finali e la chiusura dei lavori saranno affidate al presidente di Anacam Umbria Sonia Rosetti.
Il seminario è gratuito per le imprese associate mentre è richiesto un contributo alle imprese non associate.
La scheda di partecipazione deve essere inviata entro e non oltre il 10 ottobre 2022 alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor

aw dmgicm 150x300fermatorshaefertelesan

Fornitore ufficiale

wurth

Esami per il patentino in Puglia: le istanze entro il 16 ottobre


Mon, 03 Oct 2022 17:19:09 +0200 - Dall'Associazione

È possibile inviare le istanze per sostenere gli esami di abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi in Puglia. Ne dà notizia la Prefettura di Bari sul sito istituzionale.
Possono presentare domanda i residenti nella provincia di Bari, i residenti nelle province limitrofe nelle quali le Commissioni d’esame non siano ancora state ricostituite e i residenti in qualsiasi provincia italiana purché dimostrino di essere assunti presso un’azienda del settore e di essere operativi nella provincia di Bari o nelle province limitrofe nelle quali non sia stata ricostituita la Commissione.
Le domande devono pervenire alla segreteria della Commissione entro il 16 ottobre 2022: il modello di domanda, disponibile sul sito della Prefettura di Bari e debitamente compilato, potrà essere consegnato a mano presso la Prefettura di Bari al II piano o inviato a mezzo raccomandata all’indirizzo: Prefettura di Bari – Segreteria Commissione Ascensori – Piazza Libertà 1, 70122 Bari.
Anacam Puglia sta valutando la possibilità di organizzare un corso online di preparazione agli esami per gli associati. Gli interessati possono segnalare il proprio interesse al presidente regionale Roberto Erriquez.

Esami per il patentino in Puglia: le istanze entro il 16 ottobre


Mon, 03 Oct 2022 17:19:09 +0200 - Attualità

È possibile inviare le istanze per sostenere gli esami di abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi in Puglia. Ne dà notizia la Prefettura di Bari sul sito istituzionale.
Possono presentare domanda i residenti nella provincia di Bari, i residenti nelle province limitrofe nelle quali le Commissioni d’esame non siano ancora state ricostituite e i residenti in qualsiasi provincia italiana purché dimostrino di essere assunti presso un’azienda del settore e di essere operativi nella provincia di Bari o nelle province limitrofe nelle quali non sia stata ricostituita la Commissione.
Le domande devono pervenire alla segreteria della Commissione entro il 16 ottobre 2022: il modello di domanda, disponibile sul sito della Prefettura di Bari e debitamente compilato, potrà essere consegnato a mano presso la Prefettura di Bari al II piano o inviato a mezzo raccomandata all’indirizzo: Prefettura di Bari – Segreteria Commissione Ascensori – Piazza Libertà 1, 70122 Bari.
Anacam Puglia sta valutando la possibilità di organizzare un corso online di preparazione agli esami per gli associati. Gli interessati possono segnalare il proprio interesse al presidente regionale Roberto Erriquez.

FIABADAY 2022: ieri conferenza stampa di presentazione


Fri, 30 Sep 2022 16:19:05 +0200 - Dall'Associazione

Ieri mattina, giovedì 29 settembre, si è tenuta presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la conferenza stampa di presentazione della ventesima edizione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, organizzata da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’evento si terrà domenica 2 ottobre, a partire dalle ore 10.00, in piazza Colonna a Roma.
Hanno partecipato alla conferenza stampa il ministro per le Disabilità Erika Stefani, il segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa e il presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste. Moderatore Nicola Perrone, direttore responsabile dell’Agenzia DiRE.
Il segretario generale Roberto Chieppa ha sottolineato l’importanza dell’approvazione della legge delega in materia di disabilità nel processo di consolidamento dei diritti delle persone con disabilità. “Si tratta – ha detto Chieppa – di una riforma che pone al centro la valutazione multidimensionale della disabilità e la realizzazione del progetto di vita individuale, personalizzato e partecipato, diretto a consentire alle persone con disabilità di essere protagoniste della propria vita e di realizzare una effettiva inclusione nella società”.
Il presidente Giuseppe Trieste ha ribadito che “la mancanza di accessibilità porta esclusione sociale. Impegnarsi per eliminare le barriere significa, quindi, attivare il nostro senso di responsabilità. Tutto parte dalla convinzione che la questione dell’accessibilità interessi solo un ristretto gruppo di individui, mentre in fin dei conti può riguardare chiunque. La campagna di sensibilizzazione del FIABADAY 2022, dal titolo «Abbattere le barriere si può. Facciamolo!», è incentrata proprio sull’idea che anche le nostre azioni quotidiane possono fare la differenza”.
Infine, il ministro per le Disabilità Erika Stefani ha chiuso la conferenza stampa dichiarando che
Abbattere le barriere significa prendere parte a un’opera di sensibilizzazione che porti all’eliminazione in primis di quelle culturali. Un mondo senza barriere è quello che ne riconosce l’esistenza e promuove ogni iniziativa che ribadisca il principio per cui vivere in una società accessibile è un diritto. Per tale ragione è importante oggi parlarne, la disabilità è un tema che riguarda tutti”.
Anacam,  da sempre sensibile al tema dell’accessibilità, è felice di aver offerto il proprio supporto all’iniziativa come partner. Già nel dicembre 2021 ha sostenuto l’iniziativa di FIABA Onlus e RECERT quando hanno promosso un emendamento alla Legge di Bilancio 2022, poi approvato, che ha introdotto il bonus 75% per le spese sostenute nel 2022 per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici. L’obiettivo è cercare di rendere accessibili tutti quegli edifici realizzati prima del 1989, anno in cui sono entrati in vigore la Legge n. 13 e il DM 236 che per la prima volta nel quadro normativo italiano hanno imposto la piena accessibilità dell’edilizia residenziale. Se si considera che il parco immobiliare italiano è abbastanza vetusto e che gli edifici costruiti dopo il 1989 sono una esigua minoranza, si può comprendere quanto tale provvedimento sia stato e sia assolutamente necessario.
“Purtroppo, ad oggi, il bonus 75% ha trovato solo un’applicazione parziale e limitata, a causa dei ritardi amministrativi nell’applicazione della legge e dei tempi necessari per approvare e realizzare i lavori. Appare, quindi, indispensabile una proroga quanto meno biennale del bonus – ha detto il presidente nazionale di Anacam Andrea Codebò – per consentire un intervento sufficientemente esteso sugli edifici che non garantiscono l’accessibilità di spazi e servizi alle persone con disabilità o a ridotta mobilità”.

programma ufficiale del FIABADAY 2022

SCARICA LA LOCANDINA

FIABADAY 2022: ieri conferenza stampa di presentazione


Fri, 30 Sep 2022 16:19:05 +0200 - Attualità

Ieri mattina, giovedì 29 settembre, si è tenuta presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la conferenza stampa di presentazione della ventesima edizione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, organizzata da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’evento si terrà domenica 2 ottobre, a partire dalle ore 10.00, in piazza Colonna a Roma.
Hanno partecipato alla conferenza stampa il ministro per le Disabilità Erika Stefani, il segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa e il presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste. Moderatore Nicola Perrone, direttore responsabile dell’Agenzia DiRE.
Il segretario generale Roberto Chieppa ha sottolineato l’importanza dell’approvazione della legge delega in materia di disabilità nel processo di consolidamento dei diritti delle persone con disabilità. “Si tratta – ha detto Chieppa – di una riforma che pone al centro la valutazione multidimensionale della disabilità e la realizzazione del progetto di vita individuale, personalizzato e partecipato, diretto a consentire alle persone con disabilità di essere protagoniste della propria vita e di realizzare una effettiva inclusione nella società”.
Il presidente Giuseppe Trieste ha ribadito che “la mancanza di accessibilità porta esclusione sociale. Impegnarsi per eliminare le barriere significa, quindi, attivare il nostro senso di responsabilità. Tutto parte dalla convinzione che la questione dell’accessibilità interessi solo un ristretto gruppo di individui, mentre in fin dei conti può riguardare chiunque. La campagna di sensibilizzazione del FIABADAY 2022, dal titolo «Abbattere le barriere si può. Facciamolo!», è incentrata proprio sull’idea che anche le nostre azioni quotidiane possono fare la differenza”.
Infine, il ministro per le Disabilità Erika Stefani ha chiuso la conferenza stampa dichiarando che
Abbattere le barriere significa prendere parte a un’opera di sensibilizzazione che porti all’eliminazione in primis di quelle culturali. Un mondo senza barriere è quello che ne riconosce l’esistenza e promuove ogni iniziativa che ribadisca il principio per cui vivere in una società accessibile è un diritto. Per tale ragione è importante oggi parlarne, la disabilità è un tema che riguarda tutti”.
Anacam,  da sempre sensibile al tema dell’accessibilità, è felice di aver offerto il proprio supporto all’iniziativa come partner. Già nel dicembre 2021 ha sostenuto l’iniziativa di FIABA Onlus e RECERT quando hanno promosso un emendamento alla Legge di Bilancio 2022, poi approvato, che ha introdotto il bonus 75% per le spese sostenute nel 2022 per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici. L’obiettivo è cercare di rendere accessibili tutti quegli edifici realizzati prima del 1989, anno in cui sono entrati in vigore la Legge n. 13 e il DM 236 che per la prima volta nel quadro normativo italiano hanno imposto la piena accessibilità dell’edilizia residenziale. Se si considera che il parco immobiliare italiano è abbastanza vetusto e che gli edifici costruiti dopo il 1989 sono una esigua minoranza, si può comprendere quanto tale provvedimento sia stato e sia assolutamente necessario.
“Purtroppo, ad oggi, il bonus 75% ha trovato solo un’applicazione parziale e limitata, a causa dei ritardi amministrativi nell’applicazione della legge e dei tempi necessari per approvare e realizzare i lavori. Appare, quindi, indispensabile una proroga quanto meno biennale del bonus – ha detto il presidente nazionale di Anacam Andrea Codebò – per consentire un intervento sufficientemente esteso sugli edifici che non garantiscono l’accessibilità di spazi e servizi alle persone con disabilità o a ridotta mobilità”.

programma ufficiale del FIABADAY 2022

SCARICA LA LOCANDINA

Al via gli incontri regionali Anacam: prima tappa in Campania il 7 ottobre. L’evento è aperto anche alle imprese non associate


Mon, 26 Sep 2022 17:49:46 +0200 - Campania

Finalmente ripartono gli incontri regionali Anacam. Il primo seminario si terrà il 7 ottobre a Napoli presso il Montespina Park Hotel con inizio alle 9.30.
Dopo i saluti introduttivi, affidati al presidente Anacam Campania Luciano Pastore, il vicepresidente nazionale Anacam Piero Mosanghini e il responsabile della sede nazionale Anacam Luca Incoronato parleranno delle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, delle scadenze di fine anno e delle prospettive future.
Per gli aggiornamenti di natura normativa-tecnica interverranno il presidente della Commissione Ascensori UNI Paolo Tattoli, il segretario generale Anacam Roberto Corradini e l’ingegnere verificatore Antonio Lizza che tratteranno rispettivamente le norme italiane ed europee di riferimento per le piattaforme elevatrici e la gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine, le nuove UNI 10411-11 e 12 e le verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti. Durante l’intervento di Corradini è prevista anche la possibilità da parte dei partecipanti di rivolgere delle domande sull’edizione 2021 delle UNI 10411-1 e 2. Dopo il coffee break si terrà uno spazio con lo sponsor Ap System.
Del mestiere dell’ascensorista e del mercato degli ascensori parlerà Dante Pozzoni a chiusura dei lavori della mattina.
Durante la sessione pomeridiana il presidente Anaci Napoli Antonio Carofano approfondirà il tema della gestione dell’ascensore condominiale. Giuseppe Belardo, direttore UC Prevenzione e Sicurezza ASL Napoli 1, si soffermerà sul tema della prevenzione del rischio “ambiente confinato” per le attività svolte nelle fosse degli ascensori in zona flegrea mentre Paolo Lipori, ingegnere esperto di questioni ambientali, fornirà i risultati dell’indagine sulla presenza di gas pericolosi nelle fosse degli ascensori sempre in zona flegrea.
Di sicurezza e valutazione dei rischi legati alle attività di manutenzione parlerà Paolo Tattoli mentre il vicepresidente nazionale Anaci Gaetano Mulonia affronterà la questione della gestione della sicurezza nel condominio e dei rapporti con appaltatori e subappaltatori. Roberto Corradini, invece, si occuperà di sicurezza degli ascensori e responsabilità dell’amministratore e del manutentore.
Le considerazioni finali e la chiusura dei lavori saranno a cura del presidente nazionale Andrea Codebò.Il seminario è gratuito per le imprese associate mentre è richiesto un contributo alle imprese non associate e agli organismi notificati che fossero interessati a partecipare all’evento.

La scheda di registrazione deve essere inviata entro il 3 ottobre alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor
apsystemdmgfermatorlift storemoviliftschaefertelesan

 

Fornitore ufficiale
wuerth

 

Al via gli incontri regionali Anacam: prima tappa in Campania il 7 ottobre. L’evento è aperto anche alle imprese non associate


Mon, 26 Sep 2022 17:49:46 +0200 - Dall'Associazione

Finalmente ripartono gli incontri regionali Anacam. Il primo seminario si terrà il 7 ottobre a Napoli presso il Montespina Park Hotel con inizio alle 9.30.
Dopo i saluti introduttivi, affidati al presidente Anacam Campania Luciano Pastore, il vicepresidente nazionale Anacam Piero Mosanghini e il responsabile della sede nazionale Anacam Luca Incoronato parleranno delle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, delle scadenze di fine anno e delle prospettive future.
Per gli aggiornamenti di natura normativa-tecnica interverranno il presidente della Commissione Ascensori UNI Paolo Tattoli, il segretario generale Anacam Roberto Corradini e l’ingegnere verificatore Antonio Lizza che tratteranno rispettivamente le norme italiane ed europee di riferimento per le piattaforme elevatrici e la gestione delle piattaforme non conformi alla Direttiva Macchine, le nuove UNI 10411-11 e 12 e le verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti. Durante l’intervento di Corradini è prevista anche la possibilità da parte dei partecipanti di rivolgere delle domande sull’edizione 2021 delle UNI 10411-1 e 2. Dopo il coffee break si terrà uno spazio con lo sponsor Ap System.
Del mestiere dell’ascensorista e del mercato degli ascensori parlerà Dante Pozzoni a chiusura dei lavori della mattina.
Durante la sessione pomeridiana il presidente Anaci Napoli Antonio Carofano approfondirà il tema della gestione dell’ascensore condominiale. Giuseppe Belardo, direttore UC Prevenzione e Sicurezza ASL Napoli 1, si soffermerà sul tema della prevenzione del rischio “ambiente confinato” per le attività svolte nelle fosse degli ascensori in zona flegrea mentre Paolo Lipori, ingegnere esperto di questioni ambientali, fornirà i risultati dell’indagine sulla presenza di gas pericolosi nelle fosse degli ascensori sempre in zona flegrea.
Di sicurezza e valutazione dei rischi legati alle attività di manutenzione parlerà Paolo Tattoli mentre il vicepresidente nazionale Anaci Gaetano Mulonia affronterà la questione della gestione della sicurezza nel condominio e dei rapporti con appaltatori e subappaltatori. Roberto Corradini, invece, si occuperà di sicurezza degli ascensori e responsabilità dell’amministratore e del manutentore.
Le considerazioni finali e la chiusura dei lavori saranno a cura del presidente nazionale Andrea Codebò.Il seminario è gratuito per le imprese associate mentre è richiesto un contributo alle imprese non associate e agli organismi notificati che fossero interessati a partecipare all’evento.

La scheda di registrazione deve essere inviata entro il 3 ottobre alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor
apsystemdmgfermatorlift storemoviliftschaefertelesan

 

Fornitore ufficiale
wuerth

 

Esami per il patentino in Liguria: al via il corso di preparazione di Anacam anche per i non associati. Le domande entro il 27 settembre


Thu, 15 Sep 2022 17:49:46 +0200 - Dall'Associazione

Anacam Liguria organizza un corso di formazione in vista degli esami di abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi che si terranno indicativamente nei mesi di novembre e dicembre 2022.
Il corso di preparazione all’esame, aperto anche ai non associati,  si terrà dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 nei giorni 30 settembre; 7,14, 21 e 28 ottobre per concludersi il 4 novembre presso la sede di Assocultura Sicurezza in Corso Alessandro de Stefanis, 154/R a Genova. Docenti, l’ingegner Sandro Leoncini e il past president di Anacam Edoardo Rolla.
Il corso è gratuito per gli associati mentre è a pagamento per i non associati ed è a numero chiuso per un massimo di 20 partecipanti. Le disponibilità saranno assegnate secondo l’ordine di ricevimento dell’iscrizione e al superamento della soglia di disponibilità le domande inevase saranno tenute in considerazione per future ed eventuali sessioni.
I non associati dovranno inviare anche copia dell’avvenuto pagamento.
Si ricorda che le comunicazioni relative all’elenco degli ammessi agli esami e il calendario delle prove con l’indicazione di data, luogo e ora saranno pubblicati sul sito della Prefettura di Genova.

La scheda di iscrizione deve essere inviata entro il 27 settembre.

INVIA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Esami per il patentino in Liguria: al via il corso di preparazione di Anacam anche per i non associati. Le domande entro il 27 settembre


Thu, 15 Sep 2022 17:49:46 +0200 - Liguria

Anacam Liguria organizza un corso di formazione in vista degli esami di abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi che si terranno indicativamente nei mesi di novembre e dicembre 2022.
Il corso di preparazione all’esame, aperto anche ai non associati,  si terrà dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 nei giorni 30 settembre; 7,14, 21 e 28 ottobre per concludersi il 4 novembre presso la sede di Assocultura Sicurezza in Corso Alessandro de Stefanis, 154/R a Genova. Docenti, l’ingegner Sandro Leoncini e il past president di Anacam Edoardo Rolla.
Il corso è gratuito per gli associati mentre è a pagamento per i non associati ed è a numero chiuso per un massimo di 20 partecipanti. Le disponibilità saranno assegnate secondo l’ordine di ricevimento dell’iscrizione e al superamento della soglia di disponibilità le domande inevase saranno tenute in considerazione per future ed eventuali sessioni.
I non associati dovranno inviare anche copia dell’avvenuto pagamento.
Si ricorda che le comunicazioni relative all’elenco degli ammessi agli esami e il calendario delle prove con l’indicazione di data, luogo e ora saranno pubblicati sul sito della Prefettura di Genova.

La scheda di iscrizione deve essere inviata entro il 27 settembre.

INVIA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Anacam è partner di FIABADAY 2022. L’appuntamento è per il 2 ottobre in piazza Colonna a Roma


Mon, 12 Sep 2022 16:34:35 +0200 - Attualità

Torna anche quest’anno il FIABADAY, la Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche. La XX edizione si terrà domenica 2 ottobre in piazza Colonna a Roma. Anacam è partner dell’evento che è organizzato da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera.
La campagna di sensibilizzazione del FIABADAY 2022, dal titolo “Abbattere le barriere si può. Facciamolo!”, è incentrata sul concetto che spesso sono le piccole azioni quotidiane a fare la differenza e questo vale anche per l’accessibilità.
Su un palco allestito a Piazza Colonna si alterneranno momenti di dibattito e di spettacolo, per parlare di barriere architettoniche e culturali.
Le persone con disabilità e a ridotta mobilità, accompagnate da familiari o amici, potranno partecipare a visite guidate gratuite a Palazzo Chigi. Per partecipare è necessario registrarsi. Le prenotazioni saranno accolte fino ad esaurimento dei posti.
Nei mesi di ottobre e novembre, grazie alla collaborazione con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, inoltre, le persone con disabilità e a ridotta mobilità potranno visitare le Direzioni marittime delle Capitanerie di Porto e in alcuni casi potranno partecipare a uscite in mare su mezzi navali e di soccorso.

 

Anacam è partner di FIABADAY 2022. L’appuntamento è per il 2 ottobre in piazza Colonna a Roma


Mon, 12 Sep 2022 16:34:35 +0200 - Dall'Associazione

Torna anche quest’anno il FIABADAY, la Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche. La XX edizione si terrà domenica 2 ottobre in piazza Colonna a Roma. Anacam è partner dell’evento che è organizzato da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera.
La campagna di sensibilizzazione del FIABADAY 2022, dal titolo “Abbattere le barriere si può. Facciamolo!”, è incentrata sul concetto che spesso sono le piccole azioni quotidiane a fare la differenza e questo vale anche per l’accessibilità.
Su un palco allestito a Piazza Colonna si alterneranno momenti di dibattito e di spettacolo, per parlare di barriere architettoniche e culturali.
Le persone con disabilità e a ridotta mobilità, accompagnate da familiari o amici, potranno partecipare a visite guidate gratuite a Palazzo Chigi. Per partecipare è necessario registrarsi. Le prenotazioni saranno accolte fino ad esaurimento dei posti.
Nei mesi di ottobre e novembre, grazie alla collaborazione con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, inoltre, le persone con disabilità e a ridotta mobilità potranno visitare le Direzioni marittime delle Capitanerie di Porto e in alcuni casi potranno partecipare a uscite in mare su mezzi navali e di soccorso.

 

Installazione di un ascensore su area comune e barriere architettoniche: chiarimenti dalla Cassazione


Wed, 07 Sep 2022 09:32:45 +0200 - Attualità

Gli avvocati Costanza Nucci ed Edoardo Toscani dello Studio Legale Berliri-Nucci-Veroni, che offre consulenza legale ad Anacam, sono gli autori di questo commento all’ordinanza della Corte di Cassazione n.19087/22 relativa all’installazione di un ascensore su area comune allo scopo di  eliminare barriere architettoniche.
Nella prima parte dell’articolo, sono stati esaminati il contenuto e gli aspetti giuridicamente rilevanti dell’ordinanza pubblicata il 14 giugno scorso, mentre nella seconda parte sono state analizzate più nel dettaglio le problematiche relative all’applicazione del DM 236/1989.

L’ordinanza della Corte di Cassazione n.19087/22 è interessante, in quanto, pur riportando una serie di principi già affermati da precedenti pronunce, è esplicativa e chiarificatrice, affrontando le questioni da un lato relative alla problematica dell’installazione di un ascensore in un Condominio nell’ipotesi in cui vi sia l’opposizione di alcuni condomini, dall’altro – seppur incidentalmente – relative all’applicazione degli stringenti requisiti tecnici di cui al DM 236/1989 all’installazione degli impianti in edifici preesistenti all’entrata in vigore della norma.
Più precisamente il caso analizzato nell’ordinanza è quello dell’installazione di un ascensore in un edificio realizzato nel 1960 a cura e spese di alcuni condomini con opposizione di altri condomini dello stabile. Questi ultimi in particolare evidenziavano che l’edificio non avrebbe avuto lo spazio idoneo ad alloggiare l’ascensore all’interno del vano scale e che la larghezza delle scale sarebbe stata illegittimamente ridotta sotto il m 1,20.
Si trattava quindi di stabilire se considerare legittima l’installazione dell’ascensore che riduceva la larghezza delle scale a cm 77 al netto del corrimano.
La Corte, nella valutazione comparativa dei vantaggi dovuti all’installazione dell’impianto e degli svantaggi che l’innovazione avrebbe comportato ai condomini, ha aderito a quanto motivato dai giudici di merito.
In particolare, tra la realizzazione dell’ascensore e il mantenimento della larghezza delle scale, è stato affermato che, tenuto conto delle attuali abitudini di vita e delle esigenze degli abitanti delle grandi città nonché delle attuali caratteristiche della popolazione italiana, il sacrificio minore è quello della riduzione della larghezza delle scale.
Inoltre - ha osservato la Corte - la riduzione della larghezza delle scale non porterebbe ad una vera e propria inservibilità delle stesse da parte dei condomini, ma solo a sopportare un disagio minimo consistente nell’impedimento del contemporaneo passaggio di due persone.
Nel provvedimento si sottolinea poi che in ogni caso l’interesse all’installazione dell’ascensore è funzionale anche alla finalità di tutela delle persone con disabilità (anche se nel caso di specie non vi era alcun disabile tra i condomini).
La Cassazione non ha rilevato alcuna violazione di legge ritenendo la fattispecie conforme sia all’art. 1120 c.c. che all’art. 1102 c.c. in tema di innovazioni.
In particolare - ha affermato la Corte - il concetto di inservibilità delle cose comuni che comporta il divieto di innovazioni va interpretato secondo canoni di concretezza. Ne consegue che è da considerare inservibile il bene comune solo se è concretamente inutilizzabile e non se la sua utilizzazione comporta un semplice disagio.
Nel caso di specie, come sopra visto, la riduzione della larghezza delle scale comportava solo l’impedimento del passaggio di due persone contemporaneamente e quindi un disagio minimo.
I Giudici di legittimità hanno inoltre confermato che la realizzazione dell’ascensore in linea con l’art. 1102 c.c. non ha comportato alcuna limitazione alla proprietà degli altri condomini.
La Corte infine non ha ravvisato la violazione della legge n. 13/1989 (legge sul superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati) e del DM attuativo n. 236/1989, perché tali norme si applicano solo agli edifici realizzati o ristrutturati interamente dopo l’entrata in vigore della legge.
A prescindere da quanto sopra, nella pronuncia si precisa comunque che, anche se le prescrizioni tecniche delle norme sopra richiamate si dovessero applicare agli edifici preesistenti, esse sarebbero comunque derogabili. Nel dettaglio viene infatti evidenziato che le prescrizioni tecniche di cui all’art. 8 del DM 236/1989 (larghezza minima rampe delle scale m. 1,20) possono essere derogate perché è lo stesso art. 7 del DM che consente in sede di progetto di adottare soluzioni alternative purché rispondenti a dette esigenze progettuali.

Chiarito quanto sopra, riteniamo utile soffermarci sull’ultima parte della pronuncia ed in particolare sull’ambito applicativo del DM 236/1989 e sulle sue possibili implicazioni sui benefici fiscali previsti dall’art. 119ter DL 34/20.
In primis va detto che il DM 236/1989 si applica a edifici di nuova costruzione o, se preesistenti alla data di entrata in vigore del DM, a edifici oggetto di ristrutturazione.
Appare quindi utile ricordare la definizione di ristrutturazione edilizia offerta dal testo unico DPR 380/2001.
L’art. 3 comma 1 alla lett. d definisce interventi di ristrutturazione edilizia “gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell’edificio, l’eliminazione, la modifica e l’inserimento di nuovi elementi ed impianti. Nell’ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi altresì gli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici esistenti con diversi sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche, con le innovazioni necessarie per l’adeguamento alla normativa antisismica, per l’applicazione della normativa sull’accessibilità, per l’istallazione di impianti tecnologici e per l’efficientamento energetico. L’intervento può prevedere altresì, nei soli casi espressamente previsti dalla legislazione vigente o dagli strumenti urbanistici comunali, incrementi di volumetria anche per promuovere interventi di rigenerazione urbana. Costituiscono inoltre ristrutturazione edilizia gli interventi volti al ripristino di edifici, o parti di essi, eventualmente crollati o demoliti, attraverso la loro ricostruzione, purché sia possibile accertarne la preesistente consistenza […]”.
Evidente quindi la differenza tra ristrutturazione edilizia e manutenzione straordinaria che, ai sensi della lett. b del medesimo art. 3 del DPR, include “le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti urbanisticamente rilevanti delle destinazioni d’uso implicanti incremento del carico urbanistico […]”
Generalmente l’installazione dell’ascensore in edifici preesistenti alla data di entrata in vigore del DM, salvo ricadere nelle ipotesi di cui alla lett. d (Ristrutturazione), viene considerata intervento di manutenzione straordinaria, con tutte le conseguenze che ne derivano in ordine all’applicazione o meno del DM 236/1989.
In secondo luogo, osserviamo che l’ultima parte dell’ordinanza è particolarmente interessante anche ove ribadisce chiaramente la derogabilità delle prescrizioni tecniche stabilite dal DM 236/1989 attuativo dell’art. 1 della Legge 13/1989 e conseguentemente degli artt. 8 e 9 che stabiliscono nel dettaglio le specifiche e le soluzioni tecniche relative a ciascuna parte della costruzione (per quel che qui interessa le Scale all’art. 8.1.10 e l’Ascensore all’art. 8.1.12).
Ed infatti, seppur l’art. 7.1 del DM stabilisca che tutte le specificazioni contenute nell’art. 8 hanno valore prescritto e che le soluzioni tecniche contenute nell’art. 9 sono ritenute rispondenti ai criteri di progettazione, l’art. 7.2. sancisce espressamente che “in sede di progetto possono essere proposte soluzioni alternative alle specificazioni e soluzioni tecniche, purché rispondano ad esigenze sottintese ai criteri di progettazione”. In questo caso la dichiarazione di conformità degli elaborati alle disposizioni di cui alla legge 13/1989 redatta dal professionista abilitato deve essere accompagnata da una “relazione corredata con grafici con la quale viene illustrata l’alternativa proposta e l’equivalente o migliore qualità degli esiti ottenibili”.
Sostanzialmente le specifiche tecniche previste dal DM, applicabili solo a nuove costruzioni o a ristrutturazioni, possono essere derogate ma è necessario che i progetti siano accompagnati da detta relazione.
Inoltre, l’art. 7.5 stabilisce che negli interventi di ristrutturazione sono ammesse deroghe alle norme del presente decreto in caso di dimostrata impossibilità tecnica connessa ad elementi strutturali ed impiantistici. “Le suddette deroghe sono concesse dal sindaco in sede di provvedimento autorizzativo previo parere favorevole dell’ufficio tecnico o del tecnico incaricato dal Comune dell’istruttoria dei progetti”.
La derogabilità delle previsioni di cui al DM è questione molto importante non solo da un punto di vista civilistico.
Preme infatti segnalare che, a prescindere dalla sua applicabilità all’installazione di impianti in edifici preesistenti, le recenti norme sulle agevolazioni fiscali per l’abbattimento delle barriere architettoniche (art. 119 ter del DL Rilancio 34/20) ne effettuano specifico richiamo imponendone il rispetto.
Infatti l’ultimo comma dell’art. 119 ter stabilisce che “Ai fini dell’accesso alla detrazione, gli interventi di cui al presente articolo rispettano i requisiti previsti dal regolamento di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 14  giugno  1989,  n. 236”.
Potrebbe quindi sembrare che non si abbia diritto alle detrazioni se non sono rispettate le prescrizioni tecniche previste nel DM.
Tuttavia, si ritiene che, richiamando testualmente la disposizione di cui all’art. 119 ter tutti i requisiti previsti dal DM, venga richiamata anche la possibilità di deroghe come prevista al sopra citato art. 7 e che le detrazioni fiscali possano pertanto essere applicate anche in caso di deroghe (sempre che vengano rispettate tutte le condizioni richieste dalla DM per la loro legittimità).

Avvocati Costanza Nucci ed Edoardo Toscani
Studio Legale Berliri-Nucci-Veroni

 

Addio a Bruno Vergati


Mon, 29 Aug 2022 11:53:35 +0200 - Dall'Associazione

Nella notte del 27 agosto 2022 è purtroppo venuto a mancare Bruno Vergati che ha ricoperto l’incarico di presidente dell’Associazione per due mandati consecutivi dal 2005 al 2009. Uomo mite, ottima persona e grande imprenditore, ha connotato la sua presenza in associazione e la sua guida con la capacità di ascolto, la ricerca di equilibrio e unità e la costruzione di un clima sereno. 

Credeva fermamente che l’Associazione dovesse rappresentare per tutti un’opportunità di crescita e di difesa. Per questo motivo, anche quando non ha ricoperto più incarichi dirigenziali all’interno dell’Associazione non ha fatto mai mancare il proprio sostegno e la propria presenza. 

Anacam tutta si stringe alla famiglia e ai collaboratori.

Italian DIGITAL SME Alliance: Pozzoni di Anacam confermato nella nuova Giunta di Presidenza


Wed, 27 Jul 2022 09:30:14 +0200 - Attualità

Il 14 luglio scorso, la Italian DIGITAL SME Alliance ha eletto la nuova Giunta di Presidenza. Tra i riconfermati anche Dante Pozzoni, già nel consiglio direttivo di Anacam.
Italian DIGITAL SME Alliance, di cui Anacam è uno dei soci fondatori, promuove lo sviluppo e l’adozione di soluzioni digitali per le PMI a livello europeo e internazionale in coordinamento con l’associazione continentale European DIGITAL SME Alliance. “Esserci - ha detto Dante Pozzoni - è importante perché a livello europeo c'è una stretta collaborazione con ETSI (Istituto europeo per le norme di telecomunicazione) che sviluppa standard per i sistemi e i servizi ICT, anche quelli che riguardano gli ascensori; questo, in un futuro, permetterà agli operatori di settore di poter interagire con le apparecchiature a prescindere che ne siano  produttori o meno. È un motivo di orgoglio far parte di questo gruppo di lavoro per conto di Anacam, il cui ruolo nell’integrazione del trasporto verticale nell’automatizzazione del building delle smart cities è stato riconosciuto pubblicamente in assemblea dal presidente Fabio Massimo. Devo ringraziare Anacam per avermi dato l’opportunità di rappresentare l’associazione in un ambiente così stimolante al fianco di professionisti di alto livello”.
Oltre a Pozzoni, la Giunta risulta composta da Fabio Massimo (CNA Milano), che ricopre l’incarico di presidente; Domenico Galia (CONFIMI Industria Digitale), che è stato nominato vicepresidente vicario; Sebastiano Toffaletti (European DIGITAL SME Alliance), con il ruolo di segretario generale; Davide Giribaldi (ASSINTEL); Claudio Vettor (Unione Artigiani della Provincia di Milano); Pietro Azzara (Italia4Blockchain); Alfonso Fuggetta (CEFRIEL); Davide Tumietto (Blockchain Italia). 

Consiglio direttivo Anacam 2022-2025: designati gli incarichi


Thu, 14 Jul 2022 15:56:14 +0200 - In evidenza

Durante la riunione di oggi, giovedì 14 luglio, sono state assegnate le cariche all’interno del consiglio direttivo eletto durante la 51° Assemblea Nazionale che ha visto riconfermato alla guida dell’Associazione Andrea Codebò.

Consiglio direttivo Anacam 2022-2025: designati gli incarichi


Thu, 14 Jul 2022 15:56:14 +0200 - Dall'Associazione

Durante la riunione di oggi, giovedì 14 luglio, sono state assegnate le cariche all’interno del consiglio direttivo eletto durante la 51° Assemblea Nazionale che ha visto riconfermato alla guida dell’Associazione Andrea Codebò.

Ascensori, energia, ambiente


Tue, 12 Jul 2022 17:30:11 +0200 - Libri e Pubblicazioni

Autore: Giuseppe Iotti
Editore: Anacam
Prezzo: 25,00 + iva 
Prezzo soci: € 17,00 + iva

Cessione crediti d’imposta: firmato il rinnovo della convenzione Anacam-Intesa Sanpaolo


Thu, 30 Jun 2022 09:48:52 +0200 - Dall'Associazione

È stato firmato il rinnovo della convenzione Anacam-Intesa Sanpaolo per la cessione dei crediti d’imposta. Il nuovo accordo, con scadenza 31/12/2022, fissa un nuovo plafond per l’insieme delle imprese associate, un tetto richiesto espressamente da Anacam dopo aver effettuato un sondaggio online tra gli associati.

ANACAM 2022: online relazioni, registrazioni e foto


Mon, 27 Jun 2022 14:39:44 +0200 - In evidenza

Anacam 2022 si è tenuta dal 16 al 18 giugno 2022 a Giardini Naxos, nella bellissima e accogliente terra di Sicilia. Ottimi i riscontri sia per quanto riguarda l’organizzazione che per i contenuti delle sessioni.

ANACAM 2022: online relazioni, registrazioni e foto


Mon, 27 Jun 2022 14:39:44 +0200 - Dall'Associazione

Anacam 2022 si è tenuta dal 16 al 18 giugno 2022 a Giardini Naxos, nella bellissima e accogliente terra di Sicilia. Ottimi i riscontri sia per quanto riguarda l’organizzazione che per i contenuti delle sessioni.

ANACAM 2022: online relazioni, registrazioni e foto


Mon, 27 Jun 2022 14:39:44 +0200 - Anacam 2022

Anacam 2022 si è tenuta dal 16 al 18 giugno 2022 a Giardini Naxos, nella bellissima e accogliente terra di Sicilia. Ottimi i riscontri sia per quanto riguarda l’organizzazione che per i contenuti delle sessioni.

Anacam 2022, in amicizia e convivialità


Mon, 27 Jun 2022 12:00:00 +0200 - In evidenza

La 51a Assemblea Nazionale Anacam non è stata solo seminari di aggiornamento tecnico-normativo e business ma anche momenti piacevoli di incontri in amicizia e convivialità.

Anacam 2022, grazie agli sponsor e alle aziende che hanno supportato l’evento


Mon, 27 Jun 2022 11:29:45 +0200 - In evidenza

Positivo il bilancio della 51ª Assemblea Nazionale che ancora una volta ha offerto la possibilità di incontrare colleghi e clienti vecchi e nuovi.

Anacam 2022, grazie agli sponsor e alle aziende che hanno supportato l’evento


Mon, 27 Jun 2022 11:29:45 +0200 - Dall'Associazione

Positivo il bilancio della 51ª Assemblea Nazionale che ancora una volta ha offerto la possibilità di incontrare colleghi e clienti vecchi e nuovi.

Anacam 2022, grazie agli sponsor e alle aziende che hanno supportato l’evento


Mon, 27 Jun 2022 11:29:45 +0200 - Anacam 2022

Positivo il bilancio della 51ª Assemblea Nazionale che ancora una volta ha offerto la possibilità di incontrare colleghi e clienti vecchi e nuovi.

Anacam 2022, in amicizia e convivialità


Mon, 27 Jun 2022 09:47:06 +0200 - Dall'Associazione

La 51a Assemblea Nazionale Anacam non è stata solo seminari di aggiornamento tecnico-normativo e business ma anche momenti piacevoli di incontri in amicizia e convivialità.

Anacam 2022, in amicizia e convivialità


Mon, 27 Jun 2022 09:47:06 +0200 - Anacam 2022

La 51a Assemblea Nazionale Anacam non è stata solo seminari di aggiornamento tecnico-normativo e business ma anche momenti piacevoli di incontri in amicizia e convivialità.

Anacam 2022: il ministro Orlando scrive al presidente Codebò


Wed, 22 Jun 2022 11:16:21 +0200 - In evidenza

Un’ampia sessione dei lavori di Anacam 2022 è stata dedicata al tema della sicurezza nel settore degli impianti elevatori con un focus sulle lavorazioni affidate a terzi.

Anacam 2022: il ministro Orlando scrive al presidente Codebò


Wed, 22 Jun 2022 11:16:21 +0200 - Dall'Associazione

Un’ampia sessione dei lavori di Anacam 2022 è stata dedicata al tema della sicurezza nel settore degli impianti elevatori con un focus sulle lavorazioni affidate a terzi.

Anacam 2022: il ministro Orlando scrive al presidente Codebò


Wed, 22 Jun 2022 11:16:21 +0200 - Anacam 2022

Un’ampia sessione dei lavori di Anacam 2022 è stata dedicata al tema della sicurezza nel settore degli impianti elevatori con un focus sulle lavorazioni affidate a terzi.

Anacam 2022: eletti i nuovi organi statutari


Tue, 21 Jun 2022 14:49:43 +0200 - In evidenza

Confermato Andrea Codebò alla guida dell’Associazione.

Durante la 51ª Assemblea Nazionale Anacam sono stati eletti all’unanimità i nuovi organi statutari.

Anacam 2022: eletti i nuovi organi statutari


Tue, 21 Jun 2022 14:49:43 +0200 - Dall'Associazione

Confermato Andrea Codebò alla guida dell’Associazione.

Durante la 51ª Assemblea Nazionale Anacam sono stati eletti all’unanimità i nuovi organi statutari.

Anacam 2022: eletti i nuovi organi statutari


Tue, 21 Jun 2022 14:49:43 +0200 - Anacam 2022

Confermato Andrea Codebò alla guida dell’Associazione.

Durante la 51ª Assemblea Nazionale Anacam sono stati eletti all’unanimità i nuovi organi statutari.

Il nuovo numero di ANACAM MAGAZINE è tutto dedicato ai servizi e all’outsourcing


Wed, 15 Jun 2022 18:55:25 +0200 - In evidenza

Il secondo numero del 2022 di ANACAM MAGAZINE è interamente dedicato alla esternalizzazione di attività, processi, funzioni aziendali tipiche delle aziende del settore ascensoristico.

Numero 2 - 2022


Wed, 15 Jun 2022 10:00:00 +0200 - Anacam Magazine

Il nuovo numero di ANACAM MAGAZINE è tutto dedicato ai servizi e all’outsourcing.

51a Assemblea Nazionale Anacam: tutto sugli incontri B2B


Tue, 14 Jun 2022 14:54:23 +0200 - In evidenza

Nel corso dei lavori assembleari si terranno degli incontri B2B con alcuni produttori di componenti e fornitori di servizi.

51a Assemblea Nazionale Anacam: tutto sugli incontri B2B


Tue, 14 Jun 2022 14:54:23 +0200 - Dall'Associazione

Nel corso dei lavori assembleari si terranno degli incontri B2B con alcuni produttori di componenti e fornitori di servizi.

51a Assemblea Nazionale Anacam: tutto sugli incontri B2B


Tue, 14 Jun 2022 14:54:23 +0200 - Anacam 2022

Nel corso dei lavori assembleari si terranno degli incontri B2B con alcuni produttori di componenti e fornitori di servizi.

51a ASSEMBLEA NAZIONALE ANACAM: il programma


Wed, 08 Jun 2022 15:25:12 +0200 - In evidenza

DAL 16 AL 18 giugno 2022, presso RG Naxos Hotel, si tiene la 51a Assemblea Nazionale Anacam.

51a ASSEMBLEA NAZIONALE ANACAM: il programma


Wed, 08 Jun 2022 15:25:12 +0200 - Dall'Associazione

DAL 16 AL 18 giugno 2022, presso RG Naxos Hotel, si tiene la 51a Assemblea Nazionale Anacam.

51a ASSEMBLEA NAZIONALE ANACAM: il programma


Wed, 08 Jun 2022 15:25:12 +0200 - Anacam 2022

DAL 16 AL 18 giugno 2022, presso RG Naxos Hotel, si tiene la 51a Assemblea Nazionale Anacam.

51a Assemblea nazionale Anacam: un appuntamento da non perdere


Wed, 01 Jun 2022 15:25:12 +0200 - In evidenza

Ormai ci siamo. Mancano all’incirca due settimane alla 51a Assemblea nazionale Anacam che si terrà dal 16 al 18 giugno in Sicilia, presso l’RG Naxos Hotel di Giardini Naxos.

51a Assemblea nazionale Anacam: un appuntamento da non perdere


Wed, 01 Jun 2022 15:25:12 +0200 - Dall'Associazione

Ormai ci siamo. Mancano all’incirca due settimane alla 51a Assemblea nazionale Anacam che si terrà dal 16 al 18 giugno in Sicilia, presso l’RG Naxos Hotel di Giardini Naxos.

51a Assemblea nazionale Anacam: un appuntamento da non perdere


Wed, 01 Jun 2022 15:25:12 +0200 - Anacam 2022

Ormai ci siamo. Mancano all’incirca due settimane alla 51a Assemblea nazionale Anacam che si terrà dal 16 al 18 giugno in Sicilia, presso l’RG Naxos Hotel di Giardini Naxos.

Cyber Security e PMI: come ottenere la sicurezza informatica


Fri, 27 May 2022 18:07:16 +0200 - Dall'Associazione

Partito oggi il ciclo di webinar tematici  per gli associati Anacam.

Si è tenuto questa mattina il webinar organizzato da Anacam “Cyber security per non esperti, le domande e le risposte” che inaugura un nuovo ciclo di appuntamenti tematici riservati agli associati. Ha moderato l’evento online Emanuele Emiliani, coordinatore delle imprese Anacam produttrici di componenti. È intervenuto in qualità di esperto Lamberto Gobbi Belcredi della ITConsulting.

Punto di partenza del webinar l’attacco informatico subito da DMG il 30 marzo 2020, in pieno lockdown, attraverso un ransomware, un software che ha criptato i dati della maggior parte dei server aziendali, in alcuni casi in maniera irreversibile. Questo tipo di attacco informatico di solito è progettato per estorcere denaro bloccando l’accesso ai file o al sistema informatico anche se il pagamento del riscatto non garantisce che i file vengano recuperati o che il sistema sia ripristinato. Sono passati 10 giorni di buio, ha spiegato ancora Emiliani, per ripristinare i sistemi essenziali, 2 mesi per ritornare al 90% dei servizi essenziali e 6 mesi per tornare alla normalità. Il pagamento del riscatto per ottenere le password per decriptare i file non sono un’opzione praticabile ha asserito Emiliani passando la parola a Gobbi Belcredi.

L’esperto della ITConsulting ha spiegato in maniera semplice ed efficace cosa significa esattamente sicurezza informatica, a cosa serve e a quali minacce, vulnerabilità e rischi occorre prestare attenzione. Tra le minacce moderne, una delle più temibili è appunto il ransomware perché difficilmente contrastabile. Inoltre, mentre in passato gli attacchi interessavano soprattutto le grandi aziende, da qualche anno minacciano sempre più spesso le piccole e medie imprese che raramente riescono a difendersi con efficacia. Strumenti di diffusione dei programmi che nascondono i ransomware sono principalmente le chiavette usb infette e le mail “contraffatte” che inducono gli utenti a scaricare allegati e a cliccare link.  Il fattore umano è, quindi, una componente essenziale dell’attacco informatico. Si stima che oltre il 90% degli incidenti di sicurezza è generato da una qualche forma di errore umano. È stata poi sottolineata la necessità di creare un insieme di procedure e processi ponderati, a partire da vari tipi di backup dei dati passando per una puntuale formazione dei dipendenti e la creazione di password complesse e univoche. Infine, Gobbi Belcredi ha fornito alcune semplici regole pratiche. Le relazioni e il link della registrazione sono a disposizione degli associati Anacam nella sezione Circolari. 

In chiusura del webinar, il responsabile della sede nazionale Luca Incoronato ha ricordato la prossima Assemblea nazionale Anacam, che si terrà dal 16 al 18 giugno a Giardini Naxos, invitando gli associati che non si fossero ancora iscritti a contattare la segreteria nazionale.  

Leggi tutto

Cyber Security, un webinar per capirne di più


Tue, 24 May 2022 18:14:14 +0200 - Dall'Associazione

“Cyber Security per non esperti, le domande e le risposte” è il titolo del webinar organizzato da Anacam per le aziende associate che si terrà il 27 maggio alle ore 11.00, il primo di una serie di appuntamenti tematici. Moderatore Emanuele Emiliani, coordinatore delle imprese Anacam produttrici di componenti.

“Perché è importante la Cyber Security in azienda? È vero che gli hacker sono buontemponi che ogni tanto si divertono a forzare la sicurezza informatica di un'Azienda per vedere l'effetto che fa? Che cosa succede se la mia azienda subisce un attacco hacker? Che cosa devo fare (e cosa non fare!)? Ho un sistema informatico avanzato e un IT manager competente, a me non può succedere. Ma è vero? Ho un antivirus aggiornatissimo, posso stare tranquillo? So che non devo aprire i link nelle mail dubbie dal mio PC... e dal cellulare? Faccio sempre i backup dei miei dati...ma è sufficiente? C'è modo di proteggersi?”. Sono solo alcune delle domande a cui risponderà l’esperto Lamberto Gobbi Belcredi della ITConsulting.

La partecipazione, su piattaforma GoToWebinar, è libera e aperta a tutti gli associati previa registrazione al link che è stato inviato per posta elettronica ed è disponibile nella sezione Circolari. Durante il webinar verranno anche forniti aggiornamenti e informazioni sull’Assemblea nazionale Anacam che si terrà dal 16 al 18 giugno a Giardini Naxos.  

Scopri di più

Ai blocchi di partenza la nuova proposta formativa 2022 di Anacam-Saef


Fri, 13 May 2022 18:40:00 +0200 - In evidenza

Ai blocchi di partenza la nuova proposta formativa 2022 di Anacam-Saef

Ai blocchi di partenza la nuova proposta formativa 2022 di Anacam-Saef


Fri, 13 May 2022 18:40:00 +0200 - Dall'Associazione

Ai blocchi di partenza la nuova proposta formativa 2022 di Anacam-Saef

Esami per il patentino: pubblicato il bando dalla Prefettura di Campobasso.


Fri, 13 May 2022 18:30:00 +0200 - Attualità

È aperto anche ai non residenti

La Prefettura di Campobasso ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il bando relativo agli esami per conseguire il certificato di abilitazione alla manutenzione di ascensori e montacarichi.

Le domande saranno trattate in ordine cronologico di arrivo e la loro ammissibilità sarà stabilita dalla Commissione Tecnica Provinciale per l’Abilitazione alla Manutenzione Ordinaria di Ascensori e Montacarichi in Servizio Privato. Gli esami sono aperti anche ai non residenti che devono produrre “una dichiarazione attestante che presso la Prefettura della provincia di residenza non vengono effettuati gli esami in parola”. I candidati ammessi saranno avvertiti singolarmente, almeno 20 giorni prima della data d’inizio degli esami, mediante lettera raccomandata A.R., mail e/o mezzo equipollente, in cui sarà precisata la data, l’ora e la sede di svolgimento delle prove. Il modulo di domanda e la dichiarazione sostitutiva delle certificazioni sono disponibili sul sito della Prefettura di Campobasso.

SCOPRI DI PIÙ

Interlift 2022, nutrita la partecipazione tedesca e turca tra novità e conferme tecniche


Mon, 09 May 2022 13:59:51 +0200 - In evidenza

Si è finalmente alzato il sipario sulla fiera di Augsburg. Dopo l’ultima edizione del 2019, Interlift ha riaperto i battenti con un’edizione straordinaria dall’eloquente sottotitolo “The home of elevators”.

Interlift 2022, nutrita la partecipazione tedesca e turca tra novità e conferme tecniche


Mon, 09 May 2022 13:59:51 +0200 - Dall'Associazione

Si è finalmente alzato il sipario sulla fiera di Augsburg. Dopo l’ultima edizione del 2019, Interlift ha riaperto i battenti con un’edizione straordinaria dall’eloquente sottotitolo “The home of elevators”.

L’agenzia conferma: crediti frazionabili per annualità


Sat, 07 May 2022 17:08:47 +0200 - Rassegna stampa

Cessione dei crediti anticipata ma solo ai clienti professionali


Fri, 06 May 2022 19:32:38 +0200 - Rassegna stampa

Formazione: pronta la proposta Anacam-Saef per il 2022


Wed, 04 May 2022 18:55:25 +0200 - In evidenza

Il nuovo progetto formativo per il 2022 di Anacam-Saef sarà presentato online giovedì 12 maggio, alle ore 17.30.

Formazione: pronta la proposta Anacam-Saef per il 2022


Wed, 04 May 2022 18:55:25 +0200 - Dall'Associazione

Il nuovo progetto formativo per il 2022 di Anacam-Saef sarà presentato online giovedì 12 maggio, alle ore 17.30. Durante il webinar saranno illustrati il calendario dei corsi di formazione, le modalità di iscrizione e le possibilità di accedere a strumenti di finanziamento per determinati corsi. Nel formulare la nuova proposta formativa sono risultati preziosi i suggerimenti pervenuti dagli associati durante lo svolgimento dei corsi di formazione che si sono svolti nel 2021. Il link per partecipare, già inviato per posta elettronica alle aziende associate, è disponibile nella sezione riservate Circolari.

CIRCOLARI

Lazio: al via la prima sessione di esami del 2022 per il patentino


Tue, 03 May 2022 18:00:19 +0200 - Dall'Associazione

In partenza il corso di preparazione di Anacam

Sul sito della Prefettura di Roma è stato pubblicato l’avviso per poter partecipare alla prima sessione di esami del 2022 per lo svolgimento delle prove teorico/pratiche per l’abilitazione alla manutenzione degli ascensori. La domanda di ammissione all’esame dovrà essere presentata entro e non oltre il 16 maggio 2022. Il modulo di partecipazione e le informazioni relative alla modalità di presentazione della domanda, i requisiti e le modalità di svolgimento delle prove di esame sono disponibili sul sito della Prefettura dove, a partire dal 20 maggio 2022, sarà reso noto il calendario dello svolgimento delle prove.

Anacam Campania e Anacam Lazio hanno organizzato un nuovo corso di formazione on line per l’abilitazione alla manutenzione di ascensori. Il corso, della durata di 30 ore per 20 incontri, si terrà ogni martedì e giovedì dalle 17.30 alle 19,00 a partire dal 10 maggio. Gli interessati, associati e non associati, devono inviare la scheda di adesione entro il 6 maggio a info@anacam.it. È previsto un incontro finale per l’esercitazione relativa alla prova pratica in presenza a Napoli e a Roma. La sede della prova pratica sia per Napoli che per Roma verrà comunicata durante il corso. È previsto un costo agevolato per gli associati Anacam.

Sessioni d'esame

https://enfermeriadermatologica.org/slot-gacor/https://www.rtppastigacor88.com/https://www.pastigacor88.org/https://www.valldecamprodon.org/slot-gacor/http://enfermeriadermatologica.org/slot777/http://e-journal.sastra-unes.com/slot-gacor/https://bio-med.euroasia-science.ru/slot-gacor/https://bio-med.euroasia-science.ru/slot-deposit-pulsa/https://bio-med.euroasia-science.ru/slot-deposit-dana/https://bio-med.euroasia-science.ru/slot88/https://bio-med.euroasia-science.ru/slot777/http://epomen.ru/slot-gacor/https://researchedu.org/slot-gacor/http://www.fabemarau.edu.br/slot-gacor/https://hotelking.it/slot-gacor/https://adriaticainfortuni.it/slot-gacor/https://www.doutoresdoexcel.com.br/slot-gacor/https://www.ronnychinarch.com/slot-gacor/http://www.shanlaxjournals.in/slot-gacor/https://www.dispuig.com/slot-gacor/https://nicerjss.com/slot-gacor/http://www.bodhijournals.com/slot-gacor/https://sdbagl.org/slot-gacor/https://www.baysa.com.mx/slot-pulsa/https://www.viagsite.com/https://188.166.184.97/https://enfermeriadermatologica.org/slot-deposit-dana/http://e-journal.sastra-unes.com/public/journals/1/slot-deposit-dana/https://www.auroratoto88.com/https://tellwebs.com/